La colonscopia è un esame utile per la diagnosi e la prevenzione di molte patologie intestinali tra cui il tumore del colon-retto. 

La colonscopia permette al medico di esplorare le pareti interne del colon e di osservare, tramite una sonda, eventuali lesioni o masse tumorali.

Risulta essere un importante strumento di prevenzione perché permette non solo di diagnosticare, ma se necessario anche di asportare all’istante eventuali polipi che, sebbene benigni, sono considerati formazioni pre-cancerose, perché possono evolvere in neoplasia maligna. 

In Italia e nei paesi occidentali il tumore del colon-retto rappresenta il secondo tumore maligno per incidenza.
Negli ultimi anni sono aumentate le diagnosi di questo tumore, ma contemporaneamente è diminuita la mortalità, grazie soprattutto aiprogrammi di screening, alla diagnosi precoce e al miglioramento delle terapie, sempre più mirate e personalizzate.
La colonscopia rappresenta uno strumento di diagnosi fondamentale, per questo è importante che la preparazione venga effettuata con cura seguendo scrupolosamente le indicazioni che vengono rilasciate nel momento della prenotazione dell’esame. 

Prepararsi alla colonscopia in 3 passi

Come ci dice nel video Ludovico, “Per una colonscopia di qualità occorre anche una preparazione di qualità”, una preparazione inadeguata infatti potrebbe permettere che lesioni clinicamente rilevanti passino inosservate e, di conseguenza, renderebbe necessario ripetere l’esame. 

Ecco riassunto in tre passi il percorso per prepararsi al meglio alla colonscopia. 

Dieta

Nei giorni che precedono l’esame rispetta una dieta a basso contenuto di fibre e assumi liquidi chiari non gassati e analcolici.

Preparazione

La preparazione intestinale si svolge in due tempi. Sciogli le bustine di preparazione in acqua, assumi la soluzione bevendo 2 bicchieri ogni 15-20 minuti e se non ti senti bene riposati. Ricorda che la preparazione deve concludersi 2 ore e mezza prima dell’esame e tra la preparazione e l’esame dovrai osservare il digiuno completo.

Farsi accompagnare

Dopo l’esame non potrai guidare a causa della sedazione, è opportuno farsi accompagnare. 

Preparazione

La preparazione intestinale si svolge in due tempi. Sciogli le bustine di preparazione in acqua, assumi la soluzione bevendo 2 bicchieri ogni 15-20 minuti e se non ti senti bene riposati. Ricorda che la preparazione deve concludersi 2 ore e mezza prima dell’esame e tra la preparazione e l’esame dovrai osservare il digiuno completo.

Quando avrai l’esame?

Scegli tra le opzioni “Mattina” o “ Pomeriggio” e scarica il promemoria per la preparazione all’esame.

Clicca sul button per scoprire le risposte
alle domande più comuni sulla Colonscopia.